Offriamo una gamma completa di servizi indirizzati alle Aziende  in grado di risolvere ogni  vostra questione  fornendo servizi di alta qualità per quanto riguarda la formazione,  l’imballaggio e la consulenza sul trasporto e corretta gestione di  merci pericolose per le modalità di trasporto su strada (ADR) e ferrovia (RID)

Il continuo aggiornamento delle severe e restrittive norme  nazionali e internazionali che disciplinano il trasporto delle merci pericolose  può a volte rendere difficile spedire le vostre merci.

Sopralluogo preliminare

Il sopralluogo, consiste in un esame conoscitivo preliminare delle prassi attualmente adottate dall’azienda  per verificare se ricorrono i presupposti di nomina dello stesso secondo l’art. 11 Comma 2 del Dlg. del 27 Gennaio 2010 n. 35 (ex Dlgs 4 febbraio 2000. n. 40) o se ricorrono, invece, i presupposti di Esenzione parziale (Sottosezione 1.1.3.6) o totale (Sezione 1.1.3) previsti dall’Accordo A.D.R..

una relazione tecnica di valutazione sarà successivamente inviata all’azienda committente.

Principali servizi di consulenza:

  • Assunzione dell’incarico di Consulente ADR/RID esterno alla vostra impresa
  • Assistenza telefonica e via e-mail
  • Corsi sulle diverse normative personalizzati in relazione alle necessità formative del personale aziendale presso la sede operativa del Cliente:
  • Aggiornamento Normativo
  • audit presso l’Azienda
  • Redazione e la manutenzione del Manuale delle Procedure ADR
  • Classificazione dei prodotti e dei rifiuti pericolosi ai fini del trasporto
  • Redazione di Schede per la spedizione di prodotti e rifiuti pericolosi e compilazione di Documenti di trasporto ADR/RID per il trasporto stradale e ferroviario delle merci pericolose
  • Piano di Security
  • Relazione Annuale
  • Relazione di incidente

Il Consulente per la Sicurezza del Trasporto esterno all’Azienda (D.Lgs. 35/2010 che abroga il D.Lgs. 40/2000)

Supporto completo alle aziende che vogliono nominare un consulente esterno:

il servizio comprende la delega per iscritto della responsabilità di Consulente per la Sicurezza del Trasporto (D.Lgs. n.35 del 27 gennaio 2010) ad un professionista titolare di certificato di formazione professionale CE rilasciato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

L’incarico come Consulente per la sicurezza dei trasporti di merci pericolose per strada e/o per ferrovia

comprende l’esame delle seguenti prassi e procedure relative alle attività dell’impresa, ed in particolare:

  1. Il rispetto delle norme in materia d’identificazione delle merci pericolose trasportate;
  2. valutazione, all’atto dell’acquisto dei mezzi di trasporto, di qualsiasi particolare requisito relativo alle merci pericolose trasportate;
  3. verifica delle attrezzature utilizzate per il trasporto o per le operazioni di carico o scarico;
  4. adeguata formazione del personale interessato dell’impresa;
  5. applicazione di procedure d’emergenza adeguate agli eventuali incidenti o eventi imprevisti che possano pregiudicare la sicurezza durante il trasporto di merci pericolose o le operazioni di carico o scarico;
  6. analisi e, se necessario, la redazione di relazioni sugli incidenti, gli eventi imprevisti o le infrazioni gravi costatate nel corso del trasporto delle merci pericolose o durante le operazioni di carico o scarico;
  7. attuazione di misure appropriate per evitare il ripetersi d’incidenti, eventi imprevisti o infrazioni gravi;
  8. presa in conto delle disposizioni legislative e dei requisiti specifici relativi al trasporto di merci pericolose, per quanto concerne la scelta e l’utilizzo di subfornitori o altri operatori;
  9. redazione di procedure operative ed istruzioni dettagliate per il personale incaricato del trasporto di merci pericolose, oppure del carico o dello scarico di tali merci;
  10. introduzione di misure di sensibilizzazione ai rischi connessi al trasporto, al carico o scarico di merci pericolose;
  11. verifiche volte a garantire la presenza, a bordo dei mezzi di trasporto, dei documenti e delle attrezzature di sicurezza che devono accompagnare il trasporto e la loro conformità alle regolamentazioni;
  12. redazione della Relazione Annuale.

 

Neogamma S.r.l

P.I. C.F.10157500017

Corso Francia 233/H -10098 Rivoli (TO)
Via Emilia 166 - 27058 Voghera (PV)

Iscriviti alla Newsletter

La nostra divisione Formazione