Dal 1° gennaio 2010 è in vigore l’obbligo che impegna il committente o il responsabile dei lavori a trasmettere, prima dell’inizio dei lavori in cantiere, la notifica preliminare, nonché gli eventuali aggiornamenti, sia all’Azienda Sanitaria Locale (ASL) sia alla Direzione Provinciale del Lavoro (DPL) territorialmente competenti.
La notifica preliminare di avvio lavori nei cantieri deve contenere i dati relativi all’indirizzo del cantiere, o nominativi delle imprese esecutrici dell’opera edile, l’entità del cantiere in termini di uomini impegnati ecc.

L’obbligo della notifica preliminare sussiste nei seguenti casi:

  • Nei cantieri in cui è prevista la presenza, anche non contemporanea, di più imprese esecutrici;
  • Nei cantieri che ricadono nella fattispecie sopra descritta, in un momento successivo all’inizio dei lavori;
  • Nei cantieri in cui opera una sola impresa la cui entità presunta di lavoro non sia inferiore a 200 uomini-giorno.

I nostri servizi:

Il nostro personale tecnico specializzato in progettazione e pratiche edilizie è in grado di supportare le imprese nell’iter burocratico che precede l’inizio delle attività.

Neogamma S.r.l

P.I. C.F.10157500017

Corso Francia 233/H -10098 Rivoli (TO)
Via Emilia 166 - 27058 Voghera (PV)

Iscriviti alla Newsletter

La nostra divisione Formazione