Le attrezzature di lavoro devono essere conformi alle specifiche disposizioni legislative e regolamentari di recepimento delle direttive comunitarie di prodotto. Quelle costruite in assenza di queste o messe a disposizione dei lavoratori prima dell’emanazione di norme legislative e regolamentari di recepimento delle direttive comunitarie di prodotto, devono essere conformi ai requisiti generali di sicurezza di cui all’Allegato V del D.Lgs 81/08 s.m.i

Quando sceglie le attrezzature di lavoro, il Datore di Lavoro prende in considerazione:

  • le condizioni e le caratteristiche specifiche del lavoro da svolgere;
  • i rischi presenti nell’ambiente di lavoro;
  • i rischi derivanti dall’impiego delle attrezzature stesse;
  • i rischi derivanti da interferenze con le altre attrezzature già in uso.

La Valutazione del rischio specifico macchine deve essere condotta in conformità alle prescrizioni contenute nel D.Lgs 81/08 smi, e più precisamente:

– Allegato V “Requisiti di sicurezza delle attrezzature di lavoro costruite in assenza di disposizioni legislative e regolamentari di recepimento delle direttive comunitarie di prodotto, o messe a disposizione dei lavoratori antecedentemente alla data della loro emanazione”;

– Allegato VI “Disposizioni concernenti l’uso delle attrezzature di lavoro”;

– Allegato VII “ Verifiche di attrezzature”.

Inoltre la valutazione va condotta in conformità alla Nuova Direttiva Macchine 2006/42/C, entrata in vigore in tutta Europa il 29 Dicembre 2009 in sostituzione della direttiva 98/37/CE. La Direttiva Europea stabilisce i requisiti essenziali di sicurezza e di tutela della salute che dovrebbero essere applicati con discernimento, tenendo conto dello stato dell’arte al momento della costruzione e dei requisiti tecnici ed economici.

I nostri servizi:

  • sopralluogo in azienda con compilazione di apposite check list di conformità normativa per ciascuna macchina e/o attrezzatura presente in azienda;
  • individuazione degli addetti coinvolti nell’utilizzo di macchine e attrezzature;
  • stesura di Relazione Tecnica sulla Valutazione specifica del Rischio Macchine e Attrezzature;
  • redazione di procedure operative specifiche per l’utilizzo delle singole macchine e attrezzature e per la loro manutenzione;
  • assistenza nell’iter di denuncia e messa in esercizio e verifica periodica delle macchine e attrezzature presenti in azienda;
  • informazione e formazione dei lavoratori.

Neogamma S.r.l

P.I. C.F.10157500017

Corso Francia 233/H -10098 Rivoli (TO)
Via Emilia 166 - 27058 Voghera (PV)

Iscriviti alla Newsletter

La nostra divisione Formazione